domenica, Novembre 27, 2022
HomeSalute e BenessereDieta di un giorno, esiste davvero? Ecco la risposta

Dieta di un giorno, esiste davvero? Ecco la risposta

Dimagrire in pochi, semplici passi, senza particolari sacrifici e concedendosi qualche sfizio durante i pasti: questo è il sogno di migliaia di Italiani e Italiane che inseguono la chimera della forma fisica perfetta, ma che non sono disposti a torturarsi o a variare radicalmente le proprie abitudini a tavola.

Destreggiarsi nella complessa giungla delle diete è un’impresa a dir poco titanica. Non tutti i regimi alimentari sono efficaci o salutari; il rischio di recuperare i kg perduti o, addirittura, di sottoporre il proprio corpo a uno stress eccessivo, addirittura letale, è sempre dietro l’angolo.

Tra i vari “regimi” alimentari sdoganati da dietologi, stampa e trasmissioni specializzate, spicca la “fantomatica” dieta un giorno. In cosa consiste questo metodo così specifico e, soprattutto, è realizzabile in sicurezza? Scopriamolo insieme.

Dieta Mességué come funziona

Concedersi un’alimentazione completa e con qualche “sgarro” per sei giorni alla settimana, in cambio di ventiquattro ore di regime alimentare controllato, privo di zuccheri complessi e intingoli: questo è il principio semplice sul quale si basa la dieta di un giorno messa a punto da Marc Mességué.

La dieta Mességué mette al bando prodotti fritti, dolciumi e tutti quei cibi e bevande che possono provocare ritenzione idrica e aumento di peso in un soggetto sano e adulto (tale metodo, infatti, non deve essere messo in pratica da anziani, bambini, persone con patologie particolari o disturbi alimentari).

Una volta a settimana, quindi, bisognerà attenersi a un piano alimentare non particolarmente rigido, ma che vede protagonisti prodotti dalle comprovate proprietà depurative e sazianti. Via libera a verdure, proteine “magre” (carne bianca, uovo, pesce), spezie, limoni, legumi. Pollice verso, invece, a sale, grassi (sia animali che vegetali), pasta e riso, intingoli e salse.

Non bisogna dimenticare, inoltre, di bere almeno due litri di acqua al giorno. La dieta 1 giorno deve essere associata a un regime alimentare completo, ma sano, durante i sei giorni di “non-dieta”, oltre che a costante e moderata attività fisica. Il metodo Mességué si propone come valida soluzione al digiuno forzato di ventiquattro ore, strategia non solo inutile, ma anche molto pesante da tollerare per il nostro corpo.

Erzegovesi e la dieta del giorno di magro

Alternativa altrettanto valida alla dieta di un giorno è quella del giorno di magro ideata da Stefano Erzegovesi.

Il principio generale della dieta per un giorno ideata da Erzegovesi non differisce in maniera totale da quello proposto da Mességué. Cibi fermentati, brodo, verdure saranno alimenti principe per ventiquattro ore del nostro tempo. Banditi gli spuntini fuori pasto, a differenza di quanto proposto dalla dieta di un giorno a settimana, che concede un frutto a metà giornata.

Per quanto riguarda il resto della settimana, via libera ad altri alimenti, cercando di limitare grassi, fritti o zuccheri complessi. Niente paura, però: un piccolo strappo alla dieta può e deve esserci!

Dieta depurativa un giorno, benefici

Un giorno di dieta caratterizzato da uno stile di alimentazione disintossicante è da considerarsi come una terapia d’urto per tutti coloro che desidereranno mettersi alla prova con un regime alimentare solo semplice in apparenza.

Tale scelta dietetica, infatti, va seguita alla lettera al fine di ottenere una depurazione completa del corpo e una silhouette invidiabile. Il consiglio, tuttavia, è quello di affidarsi a dietologi qualificati che sceglieranno la strada migliore per voi.

 

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments